Deliberazioni del Cda

Verbali

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDF | Stampa | E-mail

Verbale n. 4 del 19/10/2010

    L’anno duemiladieci, Il giorno diciannove del mese di ottobre, alle ore 17,15, presso la sede sociale in Sessa Aurunca, su regolare avviso (allegato a) diramato a mezzo fax dal Presidente, si è riunito il Cda per discutere e deliberare in merito al seguente ordine del giorno:

1.      Comunicazioni del Presidente;

2.      Indennità di carica;

3.      Eventuali e varie.

Sono presenti:

- Il C.d.a. nelle persone di:   Prof. Elio Meschinelli, Presidente

                                             Dott.  Adriano De Monaco, componente

                                             Dott.  Marcellino Iannotta, componente

- I Sindaci nelle persone di:     Dott. Salvatore Fattore, Presidente

                                       Dott. Vittorio Di Caprio, Sindaco effettivo

                                       Dott.ssa Maria Antonietta Maciariello, Sindaco effettivo.

 

Partecipano alla seduta il Dr. Remo Pallisco e l’arch. Mariano Nuzzo per obbligo contrattuale rispettivamente di prestatore d’opera intellettuale e di opera professionale.

Il Dott. Remo Pallisco svolge le funzioni si  segretario verbalizzante della seduta odierna.

Il Presidente prende atto che nessuno è assente e, constatata regolare la costituzione dell’Organo Amministrativo, dichiara valida la seduta ed apre i lavori.

In relazione al punto 1  all’O.d.g.,

Comunicazioni del Presidente.

Il Presidente comunica al Cda ed al Collegio dei Sindaci di aver inviato a tutti i Sindaci dei Comuni soci della Scpa “Laocoonte” la lettera (allegato b) di cui  dà testuale lettura.

Il Presidente comunica, altresì, che, tra le Eventuali e Varie, intende sottoporre all’esame del CDA i seguenti argomenti:

  • Approvazione schema di conferimento incarico all’arch. Mariano Nuzzo;
  • Approvazione Logo della Scpa “Progetto Laocoonte” per la creazione di un sito Internet;
  • Convocazione Assemblea e approvazione ordine del giorno.

Il Presidente chiede agli intervenuti se hanno altri argomenti da trattare nella seduta odierna e, non ricevendo alcuna altra proposta, propone di approvare l’inversione dell’ordine del giorno come segue:

2 - Approvazione schema di conferimento incarico all’arch. Mariano Nuzzo;

3 - Approvazione Logo della Scpa “progetto Laocoonte” per la creazione di un sito Internet;

4 – Indennità di carica;

5- Convocazione Assemblea e formulazione ordine del giorno.

Il C.d.a., prende atto delle comunicazioni del Presidente e, con voti unanimi  palesemente espressi,

DELIBERA

(n.14/2010)

Di approvare, come in effetti approva, l’inversione dell’ordine del giorno ponendo in discussione i seguenti argomenti:

2. Approvazione schema di conferimento incarico all’arch. Mariano Nuzzo;

3. Approvazione Logo della Scpa “progetto Laocoonte” per la creazione di un sito Internet;

4. Indennità di carica;

5. Convocazione Assemblea e formulazione ordine del giorno.

 

Si passa alla discussione del punto 2  dell’o.d.g. come sopra invertito:

“Approvazione schema di conferimento incarico all’arch. Mariano Nuzzo”

Il Presidente illustra la necessità di conferire all’arch. Nuzzo l’incarico di curare , presso i comuni associati, la raccolta della documentazione per la costituzione di una banca dati  indispensabile alla scpa Laocoonte per il perseguimento dei fini sociali. Il contratto sottoscritto con l’arch. Nuzzo prevede, infatti, la possibilità del conferimento di incarichi professionali per prestazioni aggiuntive a quelle precedentemente pattuite. Il Presidente, quindi, sottopone al Cda l’approvazione dello schema dallo stesso predisposto per lo scopo (allegato c.) e l’autorizzazione a sottoscriverlo.

Il C.d.a., con voti unanimi  palesemente espressi,

DELIBERA

(n.15/2010)

Di approvare, come in effetti approva, lo schema di incarico di cui all’allegato c, che si intende integralmente qui trascritto e ne autorizza la sottoscrizione.

Con separata votazione, anch’essa con voto unanime palesemente espresso, il Cda approva la esecuzione immediata del presente atto.

 

Si passa alla discussione del punto 3  dell’o.d.g. come sopra invertito:

“Approvazione Logo della Scpa “progetto Laocoonte” per la creazione di un sito Internet”

 

 Il Presidente illustra ai convenuti la bozza del Logo ufficiale della Scpa “Progetto Laocoonte” (allegato d) e la bozza della pagina proposta da utilizzare anche per il sito internet che si andrà a realizzare, predisposte dall’Arch. Nuzzo.

Il Presidente stesso ed i componenti del Cda, esaminate le predette bozze, dichiarano di  condividere le impostazioni elaborate dall’arch. Nuzzo e suggeriscono alcune migliorie da apportarsi sia nelle dimensioni sia nelle tonalità dei colori e decidono all’unanimità di rinviarne l’approvazione alla stesura definitiva.

 Si passa alla discussione del punto 4  dell’o.d.g. come sopra invertito:

“Indennità di carica”

Si premette

-         che il Cda pose all’ordine del giorno dell’Assemblea la propria deliberazione n. 11 del 8/06/2010 avente ad oggetto ” Proposta all’Assemblea di definizione dei compensi ai componenti del Cda e del Collegio Sindacale e Revisori;

-         che l’Assemblea deliberò di soprassedere rispetto alla proposta di deliberazione, rinviandone la formalizzazione ad avvenuta conversione del D.L. n. 78/2010;

-         che il D.L. n. 78  del 31/05/2010 è stato convertito in L. 122/2010;

-         che è necessario riportare la discussione del predetto argomento alla prossima Assemblea nella nuova formulazione, alla luce delle modificazioni apportate dalla L. 122/10 al predetto D.L. 78/10,  che sarà deliberata dal Cda nella prossima seduta.

A tal proposito il Presidente del Collegio Sindacale, su richiesta del Presidente del Cda in ordine alla questione della liceità di attribuire l’indennità di carica agli Organi collegiali della Scpa, comunica che, essendo la Società “progetto Laocoonte” costituita inConsorzio, rientra nelle eccezioni previste dall’art 6, comma 2 del D.L. n. 78/2010 convertito con modificazione nella L. n.122/2010 rispetto alla partecipazione onorifica agli Organi collegiali (allegato e).  

Si discute sulla possibilità di riportare in discussione  la medesima deliberazione di CDA n. 11/2010 ovvero di formulare una nuova proposta di deliberazione.

Il Cda, all’unanimità,  decide di rinviare alla prossima seduta la formalizzazione di una nuova proposta di deliberazione da sottoporsi all’esame dell’assemblea.

 

Si passa alla discussione del punto 5  dell’o.d.g. come sopra invertito:

“Convocazione Assemblea con approvazione ordine del giorno”

Il C.d.a., all’unanimità dei voti palesemente espressi

DELIBERA

(n.16/2010)

di approvare, come in effetti approva, il seguente avviso di convocazione per le date e gli argomenti in esso contenuti:

  Istituto Poligrafico dello Stato S.p.A

Sigg. Soci

Ai Consiglieri di Amministrazione

Ai Sindaci

Al Dr. Remo Pallisco

All’Arch. Mariano Nuzzo

 

Oggetto: Convocazione Assemblea  (Straordinaria)

I Signori soci, il Collegio dei Sindaci, ai sensi degli artt. 12 e 13 dello Statuto e degli artt. 2366 e 2369 del cod.civ. ed in esecuzione alla deliberazione del C.d.a. n. …. del  ………… 2010,  sono  convocati presso la sede sociale di piazza Castello in Sessa Aurunca

 - Prima convocazione      per il giorno  22 novembre 2010 ore 16,00

 - Seconda convocazione  per il giorno  23 novembre 2010 ore 16,00

Per discutere e deliberare il seguente  Ordine del Giorno

1.    Approvazione verbale seduta precedente

2.    Comunicazioni del Presidente;

3.    Informativa all’Assemblea della ricognizione ed organizzazione delle progettazioni acquisite presso le Amministrazioni comunali afferenti alle previsioni di interventi per il 1° ano di cui al verbale n.2/2010 dell’Assemblea dei soci;

4.    Proposta all’Assemblea di definizione dei compensi ai componenti del Cda e del Collegio Sindacale e Revisori;

5.    Eventuali e varie

                                                                            Il Presidente del C.d.A.

Non risultando altro da discutere la seduta viene sciolta alle ore 19 dopo aver redatto, letto, approvato e sottoscritto il presente verbale che si compone di n.2 fogli in 4 pagine scritte,

Il Segretario Verbalizzante    Dott. Remo Pallisco …………………….                                         

                                 Consiglio di Amministrazione

Il Presidente. Prof. Elio Meschinelli …………………………………

Il Vice Presidente  Dott. Adriano De Monaco ……………………….

Il Consigliere Dott. Marcellino Iannotta ……………………………..

        Il Collegio Sindacale

Il Presidente del Dott.   FATTORE   Salvatore ……………………….

Il Sindaco Eff. Dott.ssa   MACIARIELLO   M.A. ……………………

Il Sindaco Eff. DI CAPRIO  V. …………………………….…………

 

Verbale n. 5 del 11/11/2010

 

    L’anno duemiladieci, Il giorno undici del mese di novembre, alle ore 16,30, presso la sede sociale in Sessa Aurunca, su regolare avviso (allegato a) diramato a mezzo fax dal Presidente, si è riunito il Cda per discutere e deliberare in merito al seguente ordine del giorno:

1.      Comunicazioni del Presidente;

2.      Indennità di carica: riformulazione della delibera di proposta all’Assemblea;

3.      Differimento della data di convocazione dell’assemblea

4.      Eventuali e varie.

Sono presenti:

- Il C.d.a. nelle persone di:   Prof. Elio Meschinelli, Presidente

                                             Dott.  Adriano De Monaco, componente

                                             Dott.  Marcellino Iannotta, componente

- I Sindaci nelle persone di:     Dott. Salvatore Fattore, Presidente

                                       Dott. Vittorio Di Caprio, Sindaco effettivo

                                       Dott.ssa Maria Antonietta Maciariello, Sindaco effettivo.

 

Partecipano alla seduta il Dr. Remo Pallisco e l’arch. Mariano Nuzzo per obbligo contrattuale rispettivamente di prestatore d’opera intellettuale e di opera professionale.

Il Dott. Remo Pallisco svolge le funzioni si  segretario verbalizzante della seduta odierna.

Il Presidente prende atto che nessuno è assente e, constatata regolare la costituzione dell’Organo Amministrativo, dichiara valida la seduta ed apre i lavori.

In relazione al punto 1  all’O.d.g.,

Comunicazioni del Presidente.

Il Presidente comunica al Cda ed al Collegio dei Sindaci i primi positivi risultati conseguiti dall’attività di relazione prossima svolta dall’Architetto Nuzzo presso le Amministrazioni facenti parte della Scpa, nelle loro  sedi istituzionali. La ricognizione effettuata, di concerto con gli Uffici Tecnici ed Urbanistici interessati, ha evidenziato presso alcune Amministrazione la concreta disponibilità di progettazioni già approvate, relative al piano di lavoro formulato dal Cda per il primo anno ed approvato dall’Assemblea.

E’ in corso di definizione la procedura per la realizzazione di un sito della Scpa, che sarà implementato con la documentazione acquisita e costituirà un valido strumento di conoscenza previa per le attività che sarà possibile avviare.

 

Si passa alla discussione del punto 2  dell’o.d.g.

 

“Indennità di carica: riformulazione della delibera di proposta all’Assemblea”

 

Il Presidente:

-          ricorda che ai sensi del comma 1° punto 3 dell’articolo 2364 del CC l’Assemblea determina il compenso degli amministratori e dei sindaci, se non è stabilito dallo statuto.

-         Sottolinea come ad esplicita domanda in ordine alla liceità della corresponsione dei compensi agli organi collegiali abbia ottenuto risposta di parere favorevole dal Presidente del Collegio sindacale, atteso che, essendo la Soc. Progetto Laocoonte costituita in consorzio, la stessa rientra nelle eccezioni previste dall’art.6 comma 2 del DL n. 78/2010, convertito con modificazioni nella L. 122/2010.

Ritiene di poter sottoporre all’assemblea dei soci la deliberazione di proposta dei compensi da corrispondersi agli amministratori e ai Sindaci nelle misure come di seguito individuate ed indicate.

Premette:

- che il compenso agli amministratori di una Scpa di solo capitale pubblico, ai sensi delle disposizioni di cui alla Legge Finanziaria 2007, non può essere superiore alla misura dell' 80% della indennità del Sindaco della Città Capofila per il Presidente del Cda e alla misura del 70% per i Consiglieri di Amministrazione;

- che i componenti del Cda hanno comunque ritenuto di ridurre le percentuali di legge rispettivamente al 60% e al 50%;

- che, pertanto, per i componenti del C.d.a. il compenso annuo sarebbe per il Presidente pari ad € 20.079,79; per ciascuno dei Consiglieri pari ad € 16.733,16.

Quanto ai compensi da corrispondersi ai Sindaci in applicazione del decreto ministeriale del 2/09/2010, n.169 e pubblicato sulla GU n. 242 del 15/10/2010, Il medesimo è calcolato in € 2.273,42.

Al Presidente del Collegio compete una maggiorazione del 50% .

Il compenso del Presidente sarà pari ad € 3.419,14, quello di ciascun Sindaco sarà pari ad € 2.273,42.

In considerazione del fatto che il Collegio Sindacale può essere incaricato anche della funzione di revisione contabile, il Cda propone all’Assemblea che tale funzione sia attribuita al Collegio Sindacale.

L'acquisizione della nuova funzione determinerebbe, ai sensi dell’art. 37, comma 7 del D.M. del  2/9/2010 n, 169, una maggiorazione del compenso  fino ad un massimo del 100%.

Si propone che la percentuale di maggiorazione sia fatta pari al 100% della somma dei compensi e perciò pari a € 2.273,42 per ciascuno dei tre componenti il Collegio Sindacale, con controllo contabile.

Ai sensi dell’art. 37 lettera c ai sindaci compete una indennità pari ad € 61,98 per ciascuna riunione; ai sindaci compete altresì il rimborso spese di viaggio, ai sensi dell’art. 18 secondo la tabella chilometrica ACI.

Ritenuto di poter sottoporre all’Assemblea dei soci di deliberare in merito alla definizione dei compensi da corrispondersi agli amministratori ed ai sindaci nelle misure innanzi indicate.

Il Cda, all’unanimità dei voti, palesemente espressi,

DELIBERA

n. 17

Di approvare, come in effetti approva, la proposta all’Assemblea di definire i compensi agli Amministratori e Sindaci nelle seguenti misure:

Ai componenti del Cda:

    - Presidente                    €  20.080,00

    - Ciascun Consigliere     € 16.740,00

Ai Sindaci compresa la maggiorazione per la revisione contabile:

     - Presidente                    €  5.693,00

     - Ciascun Sindaco          €  4.547,00

Ai sindaci  compete anche una indennità pari ad € 61,98 per ciascuna ora o frazione di essa di riunione  del Cda.

Ai sindaci compete altresì il rimborso spese di viaggio, ai sensi dell’art. 26, tabella 1, lett.e parte prima del citato DM n. 169,   secondo la tabella chilometrica ACI.

 

 

Si passa alla discussione del punto 5  dell’o.d.g. come sopra invertito:

“Differimento della data di convocazione dell’assemblea”

Il C.d.a., all’unanimità dei voti palesemente espressi

 

DELIBERA

(n.18/2010)

di approvare, come in effetti approva, il seguente nuovo avviso di convocazione per le date e gli argomenti in esso contenuti:

  Istituto Poligrafico dello Stato S.p.A

Sigg. Soci

Ai Consiglieri di Amministrazione

Ai Sindaci

Al Dr. Remo Pallisco

All’Arch. Mariano Nuzzo

 

Oggetto: Convocazione Assemblea  (Straordinaria)

I Signori soci, il Collegio dei Sindaci, ai sensi degli artt. 12 e 13 dello Statuto e degli artt. 2366 e 2369 del cod.civ. ed in esecuzione alla deliberazione del C.d.a. n. …. del  ………… 2010,  sono  convocati presso la sede sociale di piazza Castello in Sessa Aurunca in:

 - Prima convocazione      per il giorno  13 dicembre2010 ore 16,00

 - Seconda convocazione  per il giorno  14 dicembre 2010 ore 16,00

Per discutere e deliberare il seguente  Ordine del Giorno:

1.    Approvazione verbale seduta precedente

2.    Comunicazioni del Presidente;

3.    Informativa all’Assemblea della ricognizione ed organizzazione delle progettazioni acquisite presso le Amministrazioni comunali, afferenti alle previsioni di interventi per il 1° anno, di cui al verbale n.2/2010 dell’Assemblea dei soci;

4.    Proposta all’Assemblea di definizione dei compensi ai componenti del Cda e del Collegio Sindacale e Revisori;

5.    Eventuali e varie

                                                                            Il Presidente del C.d.A.

 

Non risultando altro da discutere la seduta viene sciolta alle ore 18,25 dopo aver redatto, letto, approvato e sottoscritto il presente verbale che si compone di n.2 fogli in 4 pagine scritte,

Il Segretario Verbalizzante    Dott. Remo Pallisco …………………….                                         

                                 Consiglio di Amministrazione

Il Presidente. Prof. Elio Meschinelli …………………………………

Il Vice Presidente  Dott. Adriano De Monaco ……………………….

Il Consigliere Dott. Marcellino Iannotta ……………………………..

        Il Collegio Sindacale

Il Presidente del Dott.   FATTORE   Salvatore ……………………….

Il Sindaco Eff. Dott.ssa   MACIARIELLO   M.A. ……………………

Il Sindaco Eff. DI CAPRIO  V. …………………………….…………

 

 

Verbale di Assemblea n. 2 del 15/07/2010

L’anno duemiladieci, Il giorno quindici del mese di luglio, alle ore 18,35, presso la sede sociale in Sessa Aurunca, su regolare avviso pubblicato in G.U. p.II della Repubblica n.72 del 19/06/10 e diramato a mezzo Racc. AR dal Presidente, si è riunita l’Assemblea dei soci per discutere e deliberare in merito al seguente ordine del giorno:

1.Comunicazioni del Presidente; 2.Compensi ai componenti Cda e Sindaci ex artt, 22 e 23 Statuto; 3.Approvazione piano triennale degli interventi; 4.Budget 2010 e pluriennale 2010/2012 con relazione del Cda e del Collegio Sindacale; 5.Eventuali e varie

Leggi tutto: Verbali

 

Pagina 8 di 8