Venerdì, Novembre 27, 2020

DISP.DR.05/2020

IL DIRETTORE

 

Visto Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche";

Visto il Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 T.U.E.L.;

Vista la L.R. n.2/2010;

Visto lo Statuto societario;

Viste le deliberazioni di Cda n. 3 e 4 del 08/04/2010;       

Viste le deliberazioni di Cda n. 8 e 9 del 28/06/2013;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 29 del 30/12/2015 Regione Campania;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 34 del 09/05/2016 Regione Campania;

Visto il DPCM 8 marzo 2020 - Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19.

Visti gli articoli da 18 a 23 della legge 22 maggio 2017, n. 81 che disciplinano le modalità di lavoro agile, che può essere applicato per la durata dello stato di emergenza di cui alla deliberazione del Consiglio dei ministri 31 gennaio 2020 dal 10 marzo al 3 aprile 2020; 

Visto il DPCM 1° aprile 2020 che proroga fino al 13 aprile 2020 le misure adottare per il contenimento del contagio epidemiologico;

Visto il DPCM 10 aprile 2020 che proroga fino al 3 maggio 2020 le misure adottare per il contenimento del contagio epidemiologico;

 

Premesso che

la Regione Campania ha approvato il Progetto intitolato “Studi e ricerche sui beni culturali e paesaggistici per lo sviluppo turistico delle aree territoriali della Regione Campania” con D.D. n. 194 del 19/12/2012;

‐ il 3 gennaio 2013 è stata firmata una convenzione tra la Società Progetto Laocoonte e la Regione Campania al fine di determinare la spesa riferita al contributo di cui al C.48, art. 1, LR 2/2010;

- Dottoressa Ilaria Pontillo ricopre il ruolo di responsabile dell’Area Comunicazione;

 

DISPONE

 

che nell’ambito del Progetto di ricerca le attività da svolgere per promuovere la comunicazione e la diffusione degli interventi di valorizzazione nei territori afferenti a Laocoonte saranno coordinate dalla Dottoressa Ilaria Pontillo e distribuite tra i ricercatori nel seguente modo:

·       Monitoraggio delle campagne Mibact a sostegno della cultura e organizzazione del materiale utile per aderirvi: Dott.ssa Marianna Aurilio, Dott.ssa Claudia Di Benedetto e Dott.ssa Serena Caldarelli;

·       Realizzazione di audio-racconti sui monumenti più significativi dei Comuni afferenti al Consorzio: Dott.re Alfredo Balasco.

L’attività di redazione di comunicati e rassegna stampa resterà in capo alla responsabile dell’Area Dott.ssa Ilaria Pontillo, insieme all’attività di realizzazione dei video divulgativi per i quali potrà servirsi della collaborazione della Dottoressa Irene Savinelli, già responsabile dell’Area Organizzazione.

 

L’intero gruppo di ricerca sarà, inoltre, impegnato nel lancio e nella promozione della campagna comunicativa “Virtual Tour nell’Alto Casertano” che andrà a integrare l’offerta culturale dell’App Laocoonte City Tour con l’inserimento di audio-guide e di ogni altra campagna comunicativa finalizzata alla promozione delle attività del Consorzio.

Per le attività di comunicazione i ricercatori produrranno un report di attività sintetico con scadenza settimanale in relazione alla programmazione proposta dal responsabile dell’area.

 

Santa Maria a Vico, 21/04/2020                

      Il DIRETTORE

                                         Arch. Mariano Nuzzo, Ph.D.

 

DISP.DR.08/2020

 

IL DIRETTORE

 

Visto Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche";

Visto il Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 T.U.E.L.;

Vista la L.R. n.2/2010;

Visto lo Statuto societario;

Viste le deliberazioni di Cda n. 3 e 4 del 08/04/2010;

Viste le deliberazioni di Cda n. 8 e 9 del 28/06/2013;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 29 del 30/12/2015 Regione Campania;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 34 del 09/05/2016 Regione Campania;

Vista la Delibera di GC n.105 del 07.09.2020 del Comune di Teano.

 

 

Premesso che

‐ la Regione Campania ha approvato il Progetto intitolato “Studi e ricerche sui beni culturali e paesaggistici per lo sviluppo turistico delle aree territoriali della Regione Campania” con D.D. n. 194 del 19/12/2012;

‐ il 3 gennaio 2013 è stata firmata una convenzione tra la Società Progetto Laocoonte e la Regione Campania al fine di determinare la spesa riferita al contributo di cui al C.48, art. 1, LR 2/2010;

il Ministero dell’Interno ha pubblicato il decreto del 05/08/2020 relativo ai Contributi per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio;

il Comune di Teano con Delibera di G.C. n.105 del 07.09.2020 ha incaricato l’Ente di Ricerca Laocoonte S.c.p.a delle propedeutiche attività tecnico/amministrative finalizzate alla presentazione dell’istanza nell’ambito decreto del Ministero dell’Interno del 05.08.2020 per accedere ai contributi per la realizzazione di opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio;

 

DISPONE

 

Che, nell’ambito del Progetto di ricerca, le attività finalizzate alla presentazione del progetto di fattibilità nell’ambito decreto del Ministero dell’Interno del 05.08.2020 relativo ai contributi per la realizzazione di opere pubbliche finalizzate alla messa in sicurezza di edifici e del territorio verranno svolte dal gruppo di lavoro composto da:

·        dottoressa Marianna Aurilio

·        dottore Alfredo Balasco

·        dottoressa Serena Caldarelli

·        dottoressa Irene Savinelli

 

TEANO 08/09/2020                

                                    Il DIRETTORE

                                    Arch. Mariano Nuzzo, PhD

 

DISP.DR.07/2020

 

IL DIRETTORE

  

Visto Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 "Norme generali sull'ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche";

Vista la L. 241/1990;

Visto il Decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 T.U.E.L.;

Vista la L.R. n.2/2010;

Visto lo Statuto societario;

Viste le deliberazioni di Cda n. 3 e 4 del 08/04/2010;

Viste le deliberazioni di Cda n. 8 e 9 del 28/06/2013;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 29 del 30/12/2015 Regione Campania;

Visto il Decreto Dirigenziale DG12 n. 34 del 09/05/2016 Regione Campania;

 

Premesso che

‐ la Regione Campania ha approvato il Progetto intitolato “Studi e ricerche sui beni culturali e paesaggistici per lo sviluppo turistico delle aree territoriali della Regione Campania” con D.D. n. 194 del 19/12/2012;

‐ il 3 gennaio 2013 è stata firmata una convenzione tra la Società Progetto Laocoonte e la Regione Campania al fine di determinare la spesa riferita al contributo di cui al C.48, art. 1, LR 2/2010;

- Progetto Laocoonte scpa promuove il recupero e la valorizzazione dei centri storici dei comuni afferenti al consorzio;

- tra le varie attività di ricerca è previsto il rilievo e monitoraggio dei centri storici;

- una prima fase di censimento dei centri storici è stata già eseguita nel primo anno di ricerca;

- la fotografia è un elemento fondamentale di supporto in tutte le attività di rilievo per quanto riguarda l’acquisizione di dati;

- per aggiornare e integrare la banca dati del consorzio è necessario una nuova campagna di rilievo fotografico presso i centri storici dei comuni afferenti al consorzio

 

DISPONE

 

che il gruppo di lavoro, individuato nell’ambito del Consorzio Laocoonte, è così composto:

 

dottoressa Marianna Aurilio

dottore Alfredo Balasco

dottoressa Serena Caldarelli

dottoressa Claudia Di Benendetto

 

dovrà occuparsi, per un periodo utile dal 20 maggio al 20 giugno, del rilievo fotografico dei centri storici dei comuni afferenti al consorzio.

I sopralluoghi dovranno essere eseguiti singolarmente, dividendo i Comuni per aree: Matese, Sessa Aurunca e frazioni; Teano e frazioni.

Nello specifico i Comuni interessati sono: Alvignano, Calvi Risorta; Carinola; Castello del Matese; Conca della Campania; Francolise; Gioia Sannitica; Piedimonte Matese; Pietramelara; Prata Sannita; Rocca D’Evandro; Roccamonfina; San Gregorio Matese; San Potito Sannitico; Sessa Aurunca e Teano.

Le foto dovranno riguardare gli elementi di pregio culturale dei centri storici, non trascurando gli scorci panoramici di valore paesaggistico. Le riperse fotografiche dovranno essere d’insieme e di dettaglio evidenziando tra l’altro:

·       cornici di vani, finestre e portefinestre;  

·       portali;

·       cornici di coronamento;

·       ringhiere e mensole;

·       portoni.

Sarà cura del gruppo individuato definire un criterio unico ed i dettagli tecnici da utilizzate per la determinazione degli scatti fotografici.

 

 

TEANO 16/05/2020                

 

                              Il DIRETTORE

                                    Arch. Mariano Nuzzo Ph.D.